Contabilità e Consulenza Fiscale

Referente
Francesco Marchionni
Tel. 0577 260706 - Cell. 3316284372
francesco.marchionni@cnasiena.it

 

Scarica la brochure Fiscale

 

Il servizio di contabilità e consulenza fiscale offre la gestione di tutti gli adempimenti obbligatori relativi alle scritture contabili ed alla fiscalità. I nostri consulenti, fra i quali numerosi Dottori Commercialisti, mettono la propria professionalità al servizio delle esigenze delle imprese, aggiornandoli periodicamente sulle novità normative.
 

L’impresa può esternalizzare l’elaborazione della contabilità, sia semplificata che ordinaria, o avere solo una consulenza: è CNA che si adatta alle sue caratteristiche organizzative.
 

L’approccio associativo di CNA consente di differenziarsi rispetto ad un normale servizio di contabilità, fornendo un supporto completo; ogni soluzione si adatta al cliente attraverso l’integrazione dei software o l’esternalizzazione completa: l’imprenditore potrà concentrarsi sulle operazioni produttive, mantenendo sempre il controllo.
 

Inoltre l’azienda è aggiornata grazie ad informazioni specialistiche veicolate tramite newsletter settoriali e di categoria.
 

Le imprese di ogni dimensione, settore produttivo e commerciale trovano in CNA il proprio Partner.


Servizio contabilità:

  • Elaborazione contabilità ordinaria e semplificata
  • Compilazione Dichiarazione annuale I.V.A
  • Fatture elettroniche
  • Crediti di imposta per ricerca e sviluppo (Patent Box)
  • Rimborso accise carburante
  • Comunicazioni telematiche Agenzia Entrate (es : Dati Iva, Intra e Black List, Spesometro, Beni in godimento ai Soci, ….,)
  • Modello Unico ditte individuali, società di persone e di capitali
  • Elaborazione Studi di settore
  • Modello Unico persone fisiche
  • Invii telematici


Servizi di consulenza:

  • Rilascio visto di conformità per compensazione credito tributario (tramite CNA Servizi – Caf Imprese autorizzata dal Ministero delle Finanze)
  • Analisi di bilancio, budget e controllo di gestione
  • Operazioni straordinarie (cessione, affitto e conferimento d’azienda, fusione, scissione ecc…)
  • Assistenza Costituzione Società
  • Redazione del bilancio civilistico e deposito presso il Registro Imprese
  • Contrattualistica
  • Assistenza nelle Procedure Concorsuali


Servizio di gestione rapporti Fisco-Contribuente:

  • Pre-contenzioso Tributario: assistenza presso l’Agenzia delle Entrate
  • Contenzioso Tributario: predisposizione e depositi ricorsi, difesa in Commissione Tributaria

News correlate

fatturazione elettronica

15/11/2017

La fatturazione elettronica deve restare facoltativa

Cna e Rete Imprese Italia hanno chiesto chiaramente al Parlamento che la fatturazione elettronica rimanga una scelta e non un'imposizione di legge.

 
fatturazione elettronica

27/10/2017

Fatturazione elettronica. Una novità proposta nella nuova manovra di bilancio

Una delle più importanti novità contenute sul testo della nuova manovra 2018 presentato in questi giorni dal Governo, prevede la possibilità di introdurre l’obbligo di fattura elettronica nelle operazioni tra privati.

 
formazione2

27/10/2017

Contributi a fondo perduto per la formazione dei dipendenti

La Legge di Stabilità 2018, presentata in questi giorni dal Governo in Parlamento, propone un bonus fiscale per la formazione dei dipendenti, che, se approvato, dovrebbe contribuire alla trasformazione del tessuto imprenditoriale italiano in ottica Industria 4.0.

 
ricerca e sviluppo

27/10/2017

Credito di imposta Ricerca&Sviluppo: proposto ancora una volta dalla Legge di Bilancio

Il testo della nuova Legge di bilancio prevede la possibilità di ottenere un’agevolazione fiscale, sotto forma di credito d’imposta per tutte le imprese che effettuano investimenti in ricerca e sviluppo.

 
iperammortamento

27/10/2017

Super- e Iperammortamento: il Governo ripropone gli incentivi alle imprese anche per il 2018

Con la nuova Legge di Bilancio 2018, il Governo ripropone gli incentivi per gli investimenti delle imprese.

 
vendita prodotti alcolici

19/10/2017

Niente obbligo di denuncia e di licenza fiscale per gli esercizi di vendita di prodotti alcolici

A seguito della modifica apportata dalla legge annuale per il mercato e la concorrenza, l’agenzia delle Dogane con una nota chiarisce che gli esercizi pubblici, di intrattenimento pubblico, gli esercizi ricettivi, i rifugi alpini, le mense aziendali e gli spacci annessi ai circoli privati non dovranno può denunciare all'ufficio doganale la vendita di prodotti alcolici.

 
legge di bilancio 2018

09/10/2017

Questionario Legge di Bilancio 2018

Mancano ormai pochi giorni alla presentazione della Legge di Bilancio per il 2018 che, sulla base delle dichiarazioni del Governo, dovrà contenere misure ponderate e frutto di scelte selettive, compatibili con l’esigenza di proseguire nella stabilizzazione delle finanze pubbliche.

 
fisco, fiscale, dichiarazione dei redditi

05/10/2017

Spesometro. Invio spostato al 16 ottobre 2017

Alla luce dell’ulteriore interruzione dei servizi di trasmissione e dell’impossibilità di capire i motivi che portano allo scarto delle forniture di dati, il termine di invio dei dati delle fatture attive e passive è stato ulteriormente spostato al 16 ottobre 2017.

 
investimenti pubblicità

24/07/2017

Benefici fiscali a chi fa pubblicità

A decorrere dal 2018 per tutte «le imprese lavoratrici e i lavoratori autonomi» che effettuano investimenti pubblicitari superiori almeno dell’1 per cento rispetto a quelli «analoghi effettuati sugli stessi mezzi d’informazione nell’anno precedente» è previsto un credito d’imposta pari al 75%.

 
ricerca e sviluppo

24/07/2017

Approvato il bando per Progetti di Ricerca e Sviluppo delle MPMI

La Regione Toscana ha approvato il bando per Progetti di Ricerca e Sviluppo delle MPMI.

 
fisco, fiscale, dichiarazione dei redditi

06/06/2017

La classifica della pressione fiscale e del Tax Free Day delle piccole imprese in 135 città italiane. Siena al 72 posto con il 60.7 del reddito in tasse e imposte. Le proposte della Cna

I senesi lavorano fino all'8 agosto per pagare le imposte. Il peso complessivo è cresciuto dello 0.3% rispetto allo scorso anno. In Toscana  il fisco più “virtuoso” è ad Arezzo, dove il peso complessivo è del 55.9% e pone la città  al 9° posto in Italia. Meglio di Siena anche Massa (23° con il 57.8%), Carrara (29° con il 58.1), Prato (39° con il 58.9%), Empoli (40° con il 59.2), Lucca (47° con il 59.4%) e Pistoia (48° con il 59.4%). Peggio di Siena le cose vanno a Pisa (78° con il 61.2%), Livorno (81° con il 61.6), Grosseto (117° con il 65.1%) ed il fanalino di coda Firenze, 32° su 135° capoluoghi di provincia censiti con un peso totale del fisco pari al 69.3%).

 
fisco, fiscale, dichiarazione dei redditi

17/05/2017

Fisco e imprese: ogni anno 240 ore per pagare tasse

“La semplificazione degli adempimenti fiscali rischia di essere una ‘tela di Penelope’. Nonostante gli impegni e le norme degli ultimi anni, l’Italia mantiene il record negativo nell’Ue per la burocrazia fiscale: per pagare le tasse servono 240 ore l’anno, 85 ore in più rispetto alla media dei Paesi dell’Area euro. Occorre una strategia coerente e di ampio respiro che metta mano anche a norme di carattere sostanziale, non soltanto ad adempimenti comunicativi”.

 
professionisti

12/05/2017

Professionisti. Con approvazione Jobs Act ora visibile e riconosciuta questa realtà

Il Jobs Act delle Professioni è legge e CNA accoglie con favore il via libera al provvedimento (disegno di legge 2233). Un passo in avanti molto importante per il lavoro autonomo che permetterà di costruire un sistema di diritti e di welfare moderno, capace di sostenere il presente e di tutelare il futuro di questi lavoratori.

 
ISEE

09/05/2017

Sospensione del servizio: niente ISEE presso gli sportelli dei CAF

Dal prossimo 15 maggio i CAF saranno costretti a sospendere il servizio ISEE a tempo interminato, in attesa di avere risposte concrete dall’INPS e dal Ministero del Lavoro sul rinnovo della convenzione scaduta lo scorso 31 dicembre 2016. Una decisione assunta all’unanimità dai responsabili dei CAF riuniti in assemblea.

 
guida incentivi

05/05/2017

Aggiornata al 30 aprile 2017 la "Guida agli incentivi della Regione Toscana"

Ciascuna scheda è corredata dai relativi atti amministrativi di dettaglio e accompagnata da rimandi ad altre informazioni utili. L’obiettivo principale è aiutare l’impresa, il professionista, ad imparare ad orientarsi tra i vari strumenti disponibili, i soggetti gestori, le opportunità.

 
bancomat pa - tasse denaro

02/05/2017

Piccole imprese trasformate in bancomat della pa

Fortemente contrari ai contenuti della manovrina. Buona parte del gettito di 3,4 miliardi, infatti, è assicurato dalle micro e piccole imprese, trasformate in altrettanti bancomat di liquidità per la pubblica amministrazione.

 
pubblica amministrazione

19/04/2017

Le piccole imprese e la burocrazia

Il rapporto tra le Pubbliche Amministrazioni e le imprese ha assunto una centralità crescente nel dibattito di politica economica, in quanto il grado di competitività delle imprese dipende anche da un significativo snellimento del carico burocratico.

 
terremoto

17/03/2017

Contributi a fondo perduto per la prevenzione sismica

I comuni della Provincia di Siena sono classificati in Zona Sismica 3, ad eccezione dei Comuni di Abbadia San Salvatore, Piancastagnaio, Radicofani e San Casciano dei Bagni, che ricadono in Zona Sismica 2.

 
sismabonus

17/03/2017

Credito di imposta dal 50 all'85% delle spese sostenute per interventi edili di prevenzione anti sismica

Sono in vigore dal 1° di marzo 2017 le Linee Guida per laclassificazione del rischio sismico delle costruzioni, che consentono di attribuire ad un edificio una specifica classe di rischio sismico, mediante un unico parametro che tenga conto sia della sicurezza, sia degli aspetti economici.

 
sisma

17/03/2017

SISMABONUS: Pratiche semplificate per edifici di attività produttive

Una corsia preferenziale per le diagnosi sismiche dei capannoni industriali, è l’interessante novità che emerge analizzando le Linee Guida attuative del cosiddetto “sismabonus”.

 
<< 1 2 3 4 5 >>