Pubblicato il DPCM 13 Ottobre 2020 – Indicazioni sulle misure di contenimento dell’emergenza COVID-19

misure di contenimento coronavirus

Pubblicato il DPCM 13 Ottobre 2020 – Indicazioni sulle misure di contenimento dell’emergenza COVID-19

Le disposizioni del Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri si applicano dalla data del 14 ottobre 2020 e sono efficaci fino al 13 novembre 2020.

Sintesi dei principali contenuti del Decreto:
L’uso della mascherina sui luoghi di lavoro
Il DPCM fa salve le indicazioni contenute nei protocolli condivisi e nelle linee-guida anti-contagio previsti per le attività economiche, produttive, amministrative e sociali, che resteranno pertanto invariate. Nei luoghi di lavoro continuano ad applicarsi le vigenti regole, anche per quanto riguarda l’uso delle mascherine.
Non è quindi necessario modificare i protocolli di sicurezza aziendali in essere.

Servizi di ristorazione
Le attività dei servizi di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie) sono consentite sino alle ore 24.00 con consumo al tavolo e sino alle ore 21.00 in assenza di consumo al tavolo. Resta sempre consentita la ristorazione con consegna a domicilio nonché la ristorazione con asporto, con divieto di consumazione sul posto o nelle adiacenze dopo le ore 21 e fermo restando l’obbligo di rispettare il distanziamento interpersonale di almeno un metro.

Attività ricreative
Restano sospese le attività che abbiano luogo in sale da ballo e discoteche e locali assimilati, all’aperto o al chiuso. Sono vietate le feste nei luoghi al chiuso e all’aperto. Le feste conseguenti alle cerimonie civili o religiose sono consentite con la partecipazione massima di 30 persone nel rispetto dei protocolli e delle linee guida vigenti.

Attività commerciali
Le attività commerciali al dettaglio si svolgono garantendo il distanziamento interpersonale di almeno un metro, ingressi dilazionati e impedendo di sostare all’interno dei locali più del tempo necessario all’acquisto dei beni.

L’uso della mascherina per la comunità
Il DPCM introduce l’obbligo di portare sempre con sé i dispositivi di protezione delle vie respiratorie. Le mascherine dovranno essere indossate non solo nei luoghi chiusi accessibili al pubblico, ma più in generale nei luoghi al chiuso diversi dalle abitazioni private e anche in tutti i luoghi all’aperto.
Si fa eccezione a tali obblighi, sia in luogo chiuso che all’aperto, nei casi in cui, per le caratteristiche del luogo o per le circostanze di fatto, sia garantita in modo continuativo la condizione di isolamento rispetto a persone non conviventi.

___________
Per informazioni potete contattare lo 0577 530315 che risponde dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle ore 13:00 e dalle ore 14:00 alle ore 17:30 a cui vi potete rivolgere per segnalare le vostre problematiche. Chi risponde, anche se non potrà dare sempre soluzioni immediate, si farà comunque carico di attivare il personale CNA specializzato a fornire le informazioni del caso.