fbpx

FUSIONE CAF AMIATA E ARTIGIANCREDITO: successo per l’evento e nuove prospettive per le imprese

FUSIONE CAF AMIATA E ARTIGIANCREDITO: successo per l’evento e nuove prospettive per le imprese

Grande partecipazione all’evento che venerdì 24 scorso ha sancito la fusione tra Caf Amiata e Artigiancredito. Oltre 70 imprese in sala alla presenza dei Sindaci, delle Istituzioni, del Presidente della Camera di Commercio Massimo Guasconi e dell’Assessore Regionale Leonardo Marras.

“Si tratta di una grande opportunità per il territorio dell’Amiata. La fusione con Artigiancredito è  un’operazione in grado di dare ulteriore sviluppo ad un consorzio CAF che in questi 40 anni ha rappresentato una realtà importante per il territorio”.

L’operazione rappresenta il seguito al percorso avviato lo scorso anno e approvato definitivamente  nell’Assemblea Straordinaria del 29 Maggio 2023 di Artigiancredito.
L’operazione ha aperto ad Artigiancredito la strada per intensificare il presidio commerciale in un ambito che annoverava un interessante numero di imprese da servire, dinamiche e di buon standing creditizio. Infine questa fusione avrebbe consolidato ulteriormente il rapporto con le Associazioni territoriali.

“L’importanza di questo progetto sta nei vantaggi che lo stesso porterà all’economia del territorio – ha dichiarato il Presidente Petri – ACT infatti mira a semplificare e agevolare l’accesso al credito in collaborazione con le associazioni di categoria. L’obiettivo è quello di individuare le soluzioni ottimali per le esigenze di ciascuna impresa e contribuire in modo significativo allo sviluppo economico e sociale. Questa sinergia – ha proseguito il Presidente – è un nuovo inizio, e lo affronteremo con entusiasmo e determinazione, fornendo ai nostri nuovi associati gli strumenti necessari per vincere le sfide future”.